definitivo logo vintage club con motto senza www stondato

/ Reviews-Articoli / Cronaca di un “Editing” annunciato

Cronaca di un “Editing” annunciato

Massimo Piantini on 6 aprile 2013 - 18:47 in Reviews-Articoli

mixer audio2Autore: Bruno Fazzini

Titolo: Cronaca di un “Editing” annunciato.

E’ stata una bella emozione quella provata a PrimaverAudio in occasione del concerto del Maestro Andrea Cortesi, ……
Ma la parte più emozionante e, per noi audiofili molto interessante, è venuta dopo, quando Massimo Piantini, discografico e tecnico del suono …..
ingleseIt was a great emotion the one I felt in PrimaveraAudio during the concert of Maestro Andrea Cortesi ,……….
The most touching part ,and for we audiophilists considered very interesting, came later, when Massimo Piantini,……

logo sophos

Sophos Hi.End.

Hi Fi Vintage is Forever

logo maxre

Max Research

vintage review logo bianco con frase

 

PRIMAVERAUDIO

SALA SOPHOS – MAX RESEARCH

CRONACA DI UN EDITING ANNUNCIATO

CHRONICLE OF A FORETOLD EDITING

concerto 11 set ripresa web

Set di Ripresa: Computer portatile Asus – AD Converter Motu 828 – Mix analogico Mackie

 

E’ stata una bella emozione quella provata a PrimaverAudio in occasione del concerto del Maestro Andrea Cortesi, violinista di fama internazionale che ha eseguito alcuni pezzi di classica e non solo, passando da Bach ad Arvo Part fino ad Astor Piazzolla. Trenta minuti di esecuzione intervallati da aneddoti, considerazioni tecniche sull’esecuzione, riferimenti agli autori, ecc, hanno reso piacevolissimo quel momento. Le capacità dell’esecutore hanno colpito gli intervenuti, regalando momenti davvero emozionanti.

It was a great emotion the one I felt in PrimaveraAudio during the concert of Maestro Andrea Cortesi , violinist of international fame who performed some classical pieces and not only, passing from Bach to Arvo Part up to Astor Piazzola. Thirty minutes of execution spaced out by anecdotes, technical considerations on execution , references to authors, etc made that moment really pleasant. The capabilities of the executor stroke the participants, giving precious moments.

concerto 1 web

concerto 4a web concerto 5 web

La bravura del Maestro Cortesi è indiscussa. Le sue collaborazioni vanno da compositori contemporanei tra cui Philip Glass, Ennio Morricone, Michael Nyman, Giovanni Sollima e Luis Bacalov a quelle con numerose orchestre, spesso in veste di primo violino di spalla, suonando con solisti e direttori come E.Morricone, Yo-Yo Ma, R.Muti, J.Rachlin, S.Accardo, F.Petracchi, S.Rigacci, D.Pontes, K.Ricciarelli, B.Canino, M.Vayrynen, L. Piovano e E.Segre. Musicista versatile, con incursioni in ogni genere, ha partecipato a concerti, tour e numerose produzioni discografiche sia di musica classica e contemporanea che di Jazz e pop internazionale, insieme ad artisti come Fabrizio Bosso, Dianne Reeves, Caetano Veloso, Ornella Vanoni, Celentano, Giorgia, Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Antonella Ruggiero, Renzo Arbore, Gino Paoli, Norah Jones, Andrea Bocelli, Pooh, Mario Biondi, Sting, e con compositori come A.Guerra, P.Vessicchio, R.Serio, M.De Sica, P.Silvestri e F.Frizzi. In particolare, nel pop, da segnalare le collaborazioni in formazione di quartetto d’archi con la cantante Giorgia per la registrazione del primo MTV Unplugged italiano, seguita da due lunghe tournèe italiane, e la partecipazione al tour italiano 2010 di Fiorella Mannoia, da cui è nato il DVD live ‘Il Tempo e l’Armonia’.

The skill of Maestro Cortesi is unquestionable. His collaborations goes from contemporary composers among which Philip Glass, Ennio Morricone, Michael Nyman, Giovanni Sollima and Luis Bacalov to the ones with a lot of orchestras, as a first side violin, playing with solists and directors such as E.Morricone, Yo-Yo Ma, R.Muti, J.Rachlin, S.Accardo, F.Petracchi, S.Rigacci, D.Pontes, K.Ricciarelli, B.Canino, M.Vayrynen, L. Piovano and E.Segre. A versatile musician with forays of every kind, he took part in concerts, tours and several productions of record company owners concerning classical and contemporary music, jazz and international pop, together with artists such as Fabrizio Bosso, Dianne Reeves, Caetano Veloso, Ornella Vanoni, Celentano, Giorgia, Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Antonella Ruggiero, Renzo Arbore, Gino Paoli, Norah Jones, Andrea Bocelli, Pooh, Mario Biondi, Sting, and with composers such as  A.Guerra, P.Vessicchio, R.Serio, M.De Sica, P.Silvestri e F.Frizzi. In particular, in the pop music, he had collaborations in string quartet formation with the singer Giorgia for the recording of the first MTV Italian Unplugged , followed by two long Italian tournèe and the participation in the Italian tour 2010 by Fiorella Mannoia form which the DVD live “Il tempo e l’Armonia” was born.

concerto 2 web

concerto 3 web

Ma la parte più emozionante e, per noi audiofili molto interessante, è venuta dopo, quando Massimo Piantini, discografico e tecnico del suono dalle notevoli capacità e dalla straordinaria sensibilità, nonché amico personale del Maestro Cortesi, ha eseguito in diretta la fase di editing, spiegando al pubblico presente il perché delle sue scelte, motivate dalle necessità audio al raggiungimento di un livello qualitativo eccellente. Sono state spiegate le scelte tecniche operate, ad iniziare da quella di ripresa che prevedeva due microfoni per l’esecutore, altri due per l’ambienza vicina al musicista e infine gli ultimi due per il suono riverberato dell’ambiente. Tale settaggio ha permesso di riprendere una quantità notevole di suono, diretto e riverberato, da poter mixare opportunamente durante l’editing. Prima di operare i livelli delle tracce, in base all’esperienza accumulata, il tecnico ha anticipato cosa ci si sarebbe dovuti aspettare, con il musicista relativamente vicino al punto di ascolto e un riverbero influenzato dalle caratteristiche assorbenti del luogo di ripresa.

The most touching part ,and for we audiophilists considered very interesting, came later, when Massimo Piantini, record company owner and sound technician of high skills and extraordinary sensitiveness as well as a close friend of Maestro Cortesi, executed on live the editing phase explaining to the public why he decided to take this way, passing from the audio need to the achievement of an excellent qualitative level. The technical choices have been explained starting from the repeat one which included the use of two microphones for the executor, other two for the ambience close to the musician and finally other two microphones for the reverberation of the sound in the ambience. This setting has allowed to take over a quantity of sound, direct and reverberated , to be  properly mixed during the editing. Before operating the level of traces, according to the accrued experience, the technician has anticipated what we should have waited for, with the musician close to the listening point and a reverberation influenced by the absorbing characteristics of the repeat place.

concerto 4 web

concerto 6 web

Consultandosi con l’esecutore, Piantini ha messo in atto scelte le acustiche: la ricerca della migliore sensazione di ambienza e il livellamento delle tracce con il riverbero ambientale, confermando poi la previsione di un suono ravvicinato, causata dalle difficoltà dell’acustica della sala. Tutto questo è stato mostrato su un grande schermo traccia per traccia, con un lavoro certosino e di indiscussa sapienza, in maniera da rendere partecipe anche il numeroso pubblico che aveva occupato tutti i posti a sedere disponibili e colmato gli altri spazi rimanendo in piedi.

By consulting with the executor, Piantini has carried out acoustic choices: the research for the best ambience sensation and the levelling of the traces with the surrounding reverberation, confirming the prediction of a close sound, caused by the sound difficulties of the hall. This has been shown on a big screen trace by trace with a precise work of unquestionable patience, in order to allow the public to take part to it since it had occupied all the available seats and filled the other spaces standing up.

concerto 7 web

Come è immaginabile vi era in sala, durante l’esecuzione, un religioso silenzio; ma anche durante la fase di editing il pubblico era attonito, a dimostrazione del forte interesse che un simile evento era riuscito a suscitare. Dopo alcune prove tecniche, il prodotto finale ha mostrato una riproduzione molto vicina a quella originale ascoltata poco prima, ma questo risultato è stato possibile grazie alla perizia del tecnico in totale simbiosi con l’artista.

As it is clear, during the execution there was a holy silence in the hall; but even during the editing phase the public was astonished, by showing a strong interest that the event was able to arise. After some technical rehearsals, the final product has shown a reproduction close to the original one that was listened a while before , but this result has been possible thanks to the technician’s examination who was in mutual symbiosis with the artist.

 

concerto 10 originale

Infine, sono stati fatti ascoltare brani del lavoro che il discografico Piantini ha già realizzato con il Maestro Cortesi dal titolo Lontanissimo, oltre a dare un cenno sul nuovo disco che sta per uscire intitolato La Macchina del Tempo che il violinista ha realizzato in collaborazione con il pianista Marco Venturi, nel quale vengono eseguite opere di Beethoven e Schnittke.

Finally they had some pieces  listened by the record company owner Piantini who was working together with Maestro Cortesi in a record titled Lontanissimo, besides leaving some notes on the new record which is about to exit titled La Macchina del Tempo that the violinist has realized in collaboration with the pianist Marco Venturi, where you will find some plays by Beethoven and Schnittke.

concerto 8 web

concerto 9 web

La straordinarietà di questa esperienza è, però, dovuta al fatto che tutto quello che in sala si è visto e ascoltato, è avvenuto ad opera di file. I file audio, nelle loro tracce, hanno impresso il messaggio musicale prodotto dall’artista e incamerato dal tecnico del suono. Grazie ai file è stato possibile realizzare “in diretta” la fase di editing e di “aggiustamento acustico” e, sempre grazie ai file, noi audiofili potremo godere della massima qualità possibile di quell’emozionante evento. Abbiamo ormai capito che il CD non è altro che il sottoprodotto fino ad oggi disponibile del prodotto principe che è il file. Tutto questo è anche servito a dimostrarci come i file siano sempre più il futuro a cui noi appassionati di riproduzione audio dobbiamo guardare. Massima qualità e praticità indiscussa, sono i due elementi caratterizzanti della nuova e ormai affermata metodologia di ascolto Hi Fi.

Benvenuti nel futuro, anzi, nel presente!

Bruno Fazzini
Direttore editoriale

The extraordinariness of this experience is due to the fact that all you have listened to and seen, has happened through a file. Audio files, in their traces, has imprinted the musical message produced by the artist and appropriated by the sound technician. Thanks to the files it was possible to realize “on live” the editing phase and the acoustic adjustment” and always thanks to the files , we audiophilists could enjoy the highest quality of that exciting event. We have understood that the CD is only the down product of the king product that is the file. This was also useful to demonstrate how the files are the future we lovers of the audio reproduction should aim at. The highest quality and unquestionable functionality are the two characterizing elements of the new and well-known methodology of Hi Fi listening.

Welcome to the future, that is to say the present!

Bruno Fazzini
Editorial Director

 

I Video

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here