definitivo logo vintage club con motto senza www stondato

/ Redattore Audio – Andio Morotti

  andrea morandi 002 web1 andrea morandi 002 web2La redazione

Redattore Audio
Andio Morotti
email

 

 

 

 

 

Andrea Morandi                                                                          Claudio Mazzotti

 

 

 

vintage review logo bianco con frase

 

 

La firma Andio Morotti sta a indicare un minigruppo d’ascolto composto da Andrea Morandi e Claudio Mazzotti, ognuno dei quali ha, naturalmente, un proprio impianto personale. Il vantaggio di lavorare in coppia è quello di potersi continuamente confrontare mentre si giudica; la condizione è quella di avere gusti e criteri di giudizio molto simili. Perciò la filosofia sonica che sta alla base della formazione dei due impianti è praticamente la stessa: la ricerca di un’analiticità non disgiunta dalla naturalezza e dalla dinamica. Il tutto con il massimo equilibrio possibile, senza spettacolarizzazioni di alcun genere. Se proprio si deve distinguere, si può dire che un impianto è un filo più orientato verso la trasparenza e l’altro verso la matericità. Ma sono veramente sfumature, tanto che i due impianti hanno alcuni componenti identici. Anche i criteri di formazione sono stati gli stessi:

1) grande attenzione per la sorgente analogica;

2) predilezione per suono dei tubi;

3) uso di diffusori dinamici veloci e articolati, oltre che coerenti;

4) attenta cura per i complementi e la messa a punto piuttosto che il frequente cambiamento dei componenti. E questo sia per motivi economici, sia, soprattutto, perché, quando un suono piace e soddisfa, non ha molto senso modificarlo radicalmente.

 

La composizione degli impianti è la seguente:

 

IMPIANTO 1

–          giradischi artigianale a sospensione magnetica con motore VPI con alimentazione esterna servocontrollata;

–          braccio Klimo Lancillotto a canna corta;

–          testina Van den Hul Grasshopper Silver;

–          lettore di CD North Star CD Transport 192;

–          convertitore D/A North Star Extremo;

–          preamplificatore Convergent SL1;

–          finale Lectron JH 50 fatto funzionare a triodi;

–          diffusori due vie da pavimento Mastersound Silver;

–          cablaggio White Gold.

 

 

 

IMPIANTO 2

–          giradischi artigianale a sospensione magnetica con motore VPI con alimentazione esterna servocontrollata (diverso da quello di impianto 1);

–          braccio Klimo Lancillotto a canna corta;

–          testina Van den Hul Grasshopper Gold;

–          step-up Audio Innovations Series 1000;

–          lettore di CD North Star CD Transport 192;

–          convertitore D/A North Star Extremo;

–          preamplificatore Klimo Merlin Ultimate;

–          finali monofonici Klimo Linnet Silver;

–          diffusori tre vie da pavimento M Acoustics Coherence One;

–          cablaggio White Gold.

 

Redattore Audio
Andio Morotti
email